Una casa più intelligente. Questo è l’obiettivo degli impianti domotici applicati al settore residenziale. Tra le innovazioni tecnologiche più interessanti degli ultimi anni, la domotica è destinata a diventare sempre più importante in futuro, in molti ambiti di applicazione. Ecco il motivo per cui abbiamo deciso di offrirti una panoramica degli utilizzi di questa nuova tecnologia.

La domotica residenziale: di cosa si tratta

La domotica è una scienza interdisciplinare (combinazione di elettronica, ingegneria edile, informatica, elettrotecnica e telecomunicazioni) che si occupa di semplificare la vita dell’uomo attraverso la robotizzazione, ovvero il trasferimento su macchina delle attività umane. Il suo scopo è quello di rendere un’abitazione – ma anche un ufficio o uno stabilimento industriale – più vivibile e funzionale. In definitiva, più confortevole per i suoi occupanti.

Secondo la definizione ufficiale, la domotica “studia e realizza sistemi integrati per l’automazione di processi e controlli attraverso i quali è possibile ottenere una migliore qualità della vita, maggiore sicurezza e soprattutto un risparmio dei consumi energetici”. Gli impianti domotici costituiscono una rete di dispositivi che dialogano tra loro in modo endogeno e globale, scambiandosi le necessarie informazioni.

Il funzionamento di un impianto domotico

Gli impianti domotici sono costituiti da un’unità centrale (nella quale sono situati i comandi) e da una serie di dispositivi periferici. L’automazione domestica, totale o parziale, permette di interagire in modo facile e veloce, via wireless – quindi attraverso la rete – con tutti i dispositivi della casa. Tale gestione consente di attivare i singoli dispositivi singolarmente, rispettando la loro piena autonomia, ma in maniera coordinata. Alla base dell’interazione vi è un mezzo di trasmissione attraverso il quale gli elettrodomestici, i sistemi di illuminazione o di chiusura, comunicano con i pulsanti di comando fisici o presenti su app, quindi da remoto.

La casa intelligente: applicazioni della domotica

Gli impianti di automazione sono in grado di gestire un’ampia gamma di apparecchi domestici. Vediamo i principali:

  • Illuminazione: il sistema automatizzato permette di regolare l’accensione e lo spegnimento delle luci di casa o del giardino, anche se ci troviamo in un posto diverso. È inoltre possibile impostare un preciso livello di illuminazione in quegli ambienti interni in cui la luce naturale non è sufficiente.
  • Termoregolazionegrazie alla domotica, possiamo programmare l’orario d’accensione dei termostati, stabilire la temperatura ed escludere gli ambienti della casa poco frequentati, ottenendo così un notevole risparmio in bolletta. Un buon sistema riesce anche a rilavare l’incidenza dei raggi solari e attivare così i condizionatori per rinfrescare l’ambiente.
  • Sicurezza: vivere in un luogo protetto è fondamentale per sentirci a nostro agio. Telecamere, sensori e sistemi antintrusione sono stati pensati per rivelare ogni movimento dentro e fuori casa, direttamente sul telefonino anche se siamo lontani.
  • Tende e finestre: gli impianti domotici permettono di decidere il livello di oscuramento e l’orario di apertura, ad esempio, delle tapparelle. In caso di dimenticanza, un motore installato sui serramenti consente la chiusura, da remoto tramite smartphone, delle finestre lasciate aperte.
  • Gestione dell’acqua: le nuove tecnologie sono in grado di programmare, in funzione delle condizioni metereologiche, l’irrigazione di piante, serre e giardini, per evitare gli sprechi meccanici.
  • Gestione e controllo dei carichi: apparecchi elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie e forni, possono essere controllati a distanza, per esempio attivandoli quando l’energia costa meno. Attraverso software dedicati, è possibile effettuare anche diagnosi manutentive.
  • Audio e video: i sistemi audio-video multiroom permettono la gestione da un’unica interfaccia di suoni e immagini provenienti dall’impianto principale in tutta l’abitazione, decidendo se selezionare musica, stazioni radio o canali televisivi differenti in base alla stanza.
  • Consumi: la domotica consente di ricevere sul computer o sul cellulare tabelle e grafici dei consumi, per avere una panoramica completa della spesa complessiva. In questo modo si tende ad ottimizzare l’aspetto economico.

I benefici di un sistema domotico residenziale

I vantaggi offerti dai sistemi domotici più recenti e innovativi sono numerosi:

  • Comodità: la casa domotica è sinonimo di comfort, perché aiuta a gestire le attività di tutti i giorni con un semplice gesto, anche a distanza.
  • Risparmio energetico: l’attivazione e la combinazione dei dispositivi in modo intelligente evita inutili sprechi di energia.
  • Valore dell’immobile: scegliere di trasformare gli ambienti domestici con un sistema domotico significa aumentare il valore del proprio immobile, a cui verrà assegnata una classe energetica superiore rispetto ad una casa tradizionale.
  • Sicurezza: l’automazione rende possibile un livello di sicurezza elevato, non solo per quanto riguarda la presenza di intrusi. Gli allarmi domotici sono in grado di avvertire il proprietario in caso di fughe di gas, guasti agli impianti elettrici e perdite di acqua.

La progettazione corretta dell’automazione domestica

Una ditta specializzata in impianti domotici segue un preciso iter progettuale:

  • Analisi preliminare delle esigenze del cliente
  • Valutazione degli impianti: elenco di tutti gli impianti previsti per soddisfare le necessità
  • Scelta del sistema, con annessa decisione del mezzo di trasmissione, del protocollo di comunicazione, dei dispositivi di ingresso e di uscita
  • Elaborazione del progetto: posizione delle apparecchiature e dei dispositivi integrati nel sistema. Vengono inoltre realizzate planimetrie, definiti gli schemi elettrici ed eseguito il calcolo delle linee di potenza e relative protezioni
  • Stesura del modello delle connessioni, con mappe dei segnali e dei comandi per definire le connessioni relative a tutti i dispositivi presenti nell’impianto, con i corrispondenti indirizzi digitali
  • Programmazione e manutenzione del sistema: predisposizione della documentazione necessaria al corretto avvio del sistema, oltre che per la manutenzione ordinaria dell’impianto.

La realizzazione degli impianti domotici non ammette improvvisazioni. Per questo è fondamentale rivolgersi ad un’impresa competente che ti accompagni nell’esecuzione dei lavori. La Prosapio Patrick Service Srl possiede uno staff qualificato e aggiornato sulle ultime tendenze tecnologiche, e rappresenta il partner ideale. Contattaci per informazioni!